Nei Gun Fa

“Pratiche di Bastone Interno”

Il Bastone, GUN, secondo le diverse pronunce della lingua cinese, ma sul piano più marziale, i cinesi hanno l’abitudine di chiamarlo la madre di tutte le armi (MU PING).

Per i detentori della Tradizione Classica nelle Arti Marziali Cinesi, è considerato il passaggio obbligato dal lavoro a mani nude verso le armi, poi come utensile d’iniziazione verso altre armi.

Per quanto concerne il Qi Gong questa “arma” si utilizza per far lavorare tutto il corpo, in diversi esercizi. I Cinesi senza saperlo sono stati gli antichi precursori della “Ginnastica Svedese”!

Il suo utilizzo è talmente antico che nella tomba della Marchesa di Dai a Mawangdui (circa 200 AC), su oltre 40 figure di ginnasti 8 erano di praticanti col bastone.
Il bastone esprime l’energia interna, fa lavorare le forme e permette di proiettare lo Yi, l’intenzione.
La pratica del bastone comprende una ginnastica preparatoria, dei maneggi e varie sequenze, sia a solo che a coppia che permette di armonizzarsi con un compagno e favorisce il controllo delle emozioni.

 

Ogni Scuola possiede un bastone caratteristico sia nel materiale che nel peso, nella lunghezza o nella forma.


PRATICHE COL BASTONE:

  • Saluto Rituale col Bastone: NEI GUN JING LIN.
  • Pratiche di Nutrizione della Vita col Bastone (Qi Gong col Bastone, Ginnastica col Bastone): MO GUN YIN FA.
  • Bastone del Contadino: NONG MIN GUN.
  • Bastone del Soldato: WU GUN o BING GUN.
  • Bastone del Sotto-Ufficiale: JUN SHI GUN.
  • Bastone dell’Ufficiale: JUN GUAN GUN.
  • Bastone del Generale o Maresciallo: YUAN SHUAI GUN.
  • Bastone Taoista o Bastone del “Mago”: LING DAO GUN.