Seminario di Arti Classiche del Tao con Jean Luc Saby

Seminario di Arti Classiche del Tao con Jean Luc Saby

Settembre 14, 2020 Commenti disabilitati su Seminario di Arti Classiche del Tao con Jean Luc Saby By TYIDaoShi
Quando:
Ottobre 17, 2020@10:00 am–Ottobre 18, 2020@6:00 pm Europe/Rome Fuso orario
2020-10-17T10:00:00+02:00
2020-10-18T18:00:00+02:00
Seminario di Arti Classiche del Tao con Jean Luc Saby

SEMINARIO CON JEAN LUC SABY
“QI GONG e FENG SHUI”
Sabato 17 Ottobre
Ore 10.00 – 13.00 e 15.00 – 18.00

Presso TaoYin Modena, Viale Gramsci 357 – MODENA

Praticare «Feng Shui»
La maggioranza delle persone ama conoscere l’attualità meteorologica; la maggioranza delle persone preferisce il tempo soleggiato; la maggioranza delle persone trova rifugio in casa; la maggioranza delle persone sta cercando la salute …
Tutte queste preoccupazioni sono «Feng Shui», che significa la manifestazione di una presenza e di una circolazione armoniosa del vento e dell’acqua nell’aria, nella casa, nel corpo.

Il «Feng Shui» è un’arte della antica Cina di estrema importanza, per migliorare la qualità e il successo della nostra vita . Ma è spesso mal interpretato in Occidente.
Praticare «Feng Shui», significa trovare il miglior adattamento al nostro ambiente.
Praticare «Feng Shui», significa imparare a guadare cosa è importante per conservare, per migliorare la nostra salute ed essere più efficace.
Praticare «Feng Shui», significa sviluppare la nostra percezione della qualità dell’atmosfera; questo a partire della nostra attività sensoriale.
Praticare «Feng Shui», significa avere i sensi in risveglio per creare equilibrio e armonia delle nostre vite.

Le Lezioni sono a numero chiuso ed è necessaria la prenotazione:
info@taoyinmodena.it
Cell. 320 0374881
www.taoyinmodena.it


SEMINARIO DI DAO YIN QI GONG
“La pratica delle Rivoluzioni Celesti”
Con Jean Luc Saby
Domenica 18/10 ore 10-13 e 15-18
c/o Zambra Studio – Via Lugo 10 Bologna

Una delle pratiche energetiche più sofisticate del taoismo è la rivoluzione celeste. Questa può essere piccola o grande, ma non solo.
Perché quando approfondiamo la nostra conoscenza del cielo, scopriamo che la rivoluzione non è unica, ma plurale. Quindi preferiremo parlare della pratica delle rivoluzioni celesti.
Per studiare questa pratica, la respirazione non deve cessare di evolversi, grazie allo studio di diverse tecniche per raggiungere una perfetta padronanza.
Di conseguenza, la pratica delle rivoluzioni celesti è un esercizio dinamico che mostra forme molto evolute dell’esercizio respiratorio.
La respirazione si unisce a un ordine cosmico che aiuta a costruire la via dell’unità taoista che si realizza tra il macrocosmo celeste e il microcosmo umano.
Gli esercizi si eseguono sia in posizione eretta che seduta (pertanto è preferibile portare il proprio cuscino, anche se in sala ce ne sono comunque a disposizione)

INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI
Marco Mazzarri 348 8231924
marcomazzari2011@gmail.com

Comments are closed